Dieci mete da paura per festeggiare Halloween

Le zucche di Halloween
Le zucche di Halloween

Vi rilassate guardando un film dell’orrore? Siete amanti del brivido e delle storie del terrore che hanno come protagonisti zombie, vampiri e fantasmi? Queste dieci destinazioni per la festa di Halloween faranno proprio per voi.

Il museo delle streghe
Il museo delle streghe

Si parte da Salem in Massachussets, la città delle streghe raccontata da scrittori e registi.  Per celebrare lo spirito della stregoneria in uno dei luoghi più famosi al mondo potrete visitare il Museo delle Streghe di Salem che commemora 26 persone che sono state processate e condannate a morte per aver esercitato la stregoneria. Proprio per la festa dei morti potrete visitare non solo la struttura museale, con orario continuato e ampliato durante il mese di ottobre, ma anche l’antica casa di Jonathan Corwin, uno dei giudici dei “processi alle streghe” che attualmente ospita un museo dove si potrà rivivere la vita quotidiana, l’architettura, l’arredamento del XVII secolo. Oggi questa cittadina del nord degli Stati Uniti è una delle più celebri destinazioni di Halloween del Paese. A Salem si celebrano eventi collegati ad Halloween durante l’interno mese di ottobre, tra cui visite guidate ai luoghi più spaventosi della cittadina, rievocazioni dei processi alle streghe, delle esecuzioni, ma anche fuochi d’artificio e una grande sfilata.

Il castello del conte Vlad
Il castello del conte Vlad

A bordo di una scopa potrete raggiungere la Romania per vedere il Castello di DraculaPotrete affittare una casa vacanza sulle montagne della Transilvania così vicina al celebre Castello Bran da poter visitare a qualsiasi orario la vecchia dimora del terribile Vlad l’Impalatore, a cui si è ispirato Bram Stoker per il famoso Conte Dracula. Vlad l’Impalatore era conosciuto per la sua incredibile crudeltà dimostrata impalando migliaia di nemici e lasciando i loro corpi in decomposizione. Oggi il castello è aperto al pubblico e si può prendere parte a un Tour speciale di Halloween che vi permetterà di conoscere la verità che si nasconde dietro le terribili leggende su Vlad.

Il cimitero di Pere La Chaise
Il cimitero di Pere La Chaise

Come non dimenticare la bella Parigi? La città degli impressionisti non è soltanto la “Ville Lumiere” o Città dell’Amore, ma è anche un luogo che ospita posti davvero inquietanti. Parigi è infatti ricca di mistero e se decidete di visitarla per Halloween non potete tralasciare il Cimitero di Pere Lachaise e le CatacombeIl Cimitero di Pere Lachaise si estende per chilometri e tra le decine di migliaia di tombe include quelle di celebrità come Chopin, Edith Piaf o Jim Morrison. Ancora più terrificante è forse quanto si nasconde sotto le strade della ville Lumiere. Dal momento che nelle Catacombe i teschi di milioni di parigini rivestono le pareti dei tunnel, esumati dalle tombe e qui collocati nel XVII secolo.

Le catacombe
Le catacombe

Le catacombe di Parigi sono state una vera e propria fonte d’ispirazione per Edgar Allan Poe, uno dei più importanti scrittori di terrore di tutti i tempi.

 

 

La palude Manchac Swamp
La palude Manchac Swamp

Torcia alla mano e terrore alle spalle. Sono questi gli ingredienti della visita guidata che potrete fare a New Orleans in occasione della festa più spaventosa dell’anno.  Perché in occasione di Halloween potrete visitare la spettrale palude Manchac Swamp e fare shopping in un autentico negozio vodoo. L’inquietante Manchac Swamp, a nord ovest di New Orleans, ha l’aspetto di un luogo stregato, perché avvolto nel silenzio, sommerso dalla nebbia, circondato di alberi secolari ricoperti di muschio. Le visite notturne vi permetteranno di conoscere le storie di centinaia di persone che sono morte in questo luogo a causa di un’alluvione e scoprirete il motivo per cui questo luogo sia diventato sinonimo in tutto il mondo di “Palude Infestata”. Inoltre, la stessa città di New Orleans è una delle migliori destinazioni vacanze per Halloween dal momento che proprio Halloween, dopo il Mardi gras, è la seconda festa più importante. La città è conosciuta anche come la capitale del voodoo degli Stati Uniti ed una visita guidata specifica “Haunted History Tours” vi farà entrare in contatto con le storie più terrificanti del Quartiere Francese, in occasione del tour potrete inoltre visitare i cimiteri della città.

Oaxaca
Oaxaca

Per le celebrazioni del “Dia de los Muertos” (Giorno dei Morti) le strade di Oaxaca diventano un enorme festival. Seguendo le millenarie tradizioni e leggende Maya ed Atzeca, ogni persona si maschera, per poi visitare i cimiteri locali e le strade. Questa sono decorate con fiori, teschi e scheletri. Le celebrazioni di Halloween si svolge nello Xócalo, la piazza principale di Oaxaca, dove tra cibo, tequila e musica si celebrano i morti fino all’alba, con allegria, tutta alla messicana.

 

Il cimitero di Edimburgo
Il cimitero di Edimburgo

Cosa vi viene in mente quando pensiate alla Scozia? Una Brughiera fredda e desolata, magari avvolta nella nebbia e castelli infestati dai fantasmi. Ovviamente la Scozia è molto di più, ma in occasione di Halloween è uno dei luoghi per “vivere” esperienze spettrali. Ed Edimburgo è la città ideale per farlo, con le sue strette stradine intorno al Castello, suggestive e inquietanti. La città, inoltre, ospita numerosi eventi e il Royal Mile diventa un grande palcoscenico, dove si raccontano storie di fantasmi alla luce delle torce. Ma sono i Sotterranei il luogo più terrificante e infestato di Edimburgo. Costruiti nel 1645 quando la città fu colpita dalla peste, i sotterranei sono le tombe per centinaia di persone morte o addirittura murate vive a causa della malattia.

Venezia
Venezia

Non c’è bisogno di andare lontano se volete conoscere storie di fantasmi e case infestate. Venezia, anche a causa della sua ricca storia e della sua speciale atmosfera, è probabilmente la città italiana con più segreti. Uno dei più celebri è quello che circonda Cà Dario, un bel palazzo che si affaccia sul Canal Grande. Secondo la leggenda tutti i suoi proprietari o addirittura affittuari sono destinati a morire in forma violenta o improvvisa. Gli ultimi di una lunga e terrificante serie sono stati il finanziere Raul Gardini ed il bassista dei Who John Entwistle. Numerose leggende e misteri, tramandati di generazione in generazione, avvolgono la città, soprattutto le zone di Rialto, Cannaregio e Castello. Potete inoltre fare una visita guidata notturna per scoprire le bellezze della città lagunare.

Londra
Londra

A Londra la festa di Halloween è molto sentita e celebrata, quasi come negli Stati Uniti. Ma la città è ricca di luoghi infestati, come la Torre di Londra, sulle rive del Tamigi. Qui nel 1536, Anna Bolena è stata uccisa su richiesta del marito, il Re Enrico VIII e secondo la leggenda il suo fantasma continua a manifestarsi con una certa frequenza. Sono davvero tanti i tour alla scoperta dei fantasmi della città, alla scoperta della Metropolitana o del British Museum, ma anche della zona di Piccadilly, dove si trova la casa infestata più famosa al mondo. Andate al numero 50 di Berkeley Square. Potete poi concludere la visita nella città del Big Ben al cimitero monumentale di High Gate, un vero museo gotico a cielo aperto, dove si trova anche la tomba di Karl Marx.

Praga
Praga

Considerata una delle capitali dell’esoterismo, Praga ha un gran numero di luoghi misteriosi, iniziando dal celebre Ponte Carlo dove, secondo la leggenda, il Santo Venceslao ha lasciato la propria spada per decapitare tutti nemici della città qualora ce ne fosse bisogno. La leggenda del Golem, costruito dal fango da un rabbino nel XVI secolo per proteggere la propria comunità riguarda invece il Quartiere Ebraico, dove sono noti i fantasmi della Strangolatrice o dell’Ebrea Danzante. Sono tanti i Tour che si possono fare alla scoperta dei fantasmi e dei misteri di Praga: la capitale ceca è davvero orgogliosa dei propri fantasmi, tanto da aver  costruito un monumento ad uno di loro: la statua dell’Iron Man. Questa rappresenta il fantasma di Jáchym Berka, un uomo che  più di 100 anni fa ha ucciso la moglie e che da allora  è condannato a vagare per la zona di Platnerska sperando nella redenzione.

Il cimitero di Sleepy Hollow
Il cimitero di Sleepy Hollow

A New York potrete scoprire due tra i più antichi e spettrali cimiteri degli Stati Uniti: The Old Dutch Burying Ground e Sleepy Hollow,. “La leggenda di Sleepy Hollow” di Washington Irving è una delle più celebri storie di fantasmi degli Stati Uniti, a cui si è ispirato il regista Tim Burton per il suo film con Johnny Depp. In questo villaggio a poca distanza da New York continuano gli avvistamenti del terribile “Cavaliere Senza Testa”. Il cimitero di Sleepy Hollow organizza visite sia diurne che notturne, con la sola luce di una lanterna. Vi conviene prenotare con anticipo, soprattutto per Halloween.

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Culturefor ha detto:

    Vorremmo essere in tutti i posti contemporaneamente :)

    Piace a 1 persona

    1. Enrica Tancioni ha detto:

      Tre volte a Parigi e non ho mai visto le catacombe…

      Piace a 1 persona

      1. Culturefor ha detto:

        Magari la quarta sarà la volta buona :)

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.