On the road sul cammino di Santiago

La freccia del Cammino di Santiago
La freccia del Cammino di Santiago

On the road da Roncisvalle a Santiago de Compostela. E’ questo il percorso di questa sera al programma della musica in viaggio di www.radiobarrio.itUn lungo viaggio di 869 chilometri in compagnia di gruppi musicali spagnoli. Questa sera alle 21.

 

Qui il podcast della puntata.

camminoIl Cammino di Santiago di Compostela è il lungo percorso che i pellegrini fin dal Medioevo intraprendono, attraverso la Francia e la Spagna, per giungere al santuario di Santiago di Compostela, presso cui ci sarebbe la tomba dell’apostolo Giacomo il Maggiore. Le strade francesi e spagnole che compongono l’itinerario sono state dichiarate Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Storicamente, le vie degli stranieri verso Santiago furono anche marittime, soprattutto in primavera-estate, ed è anzi diffusa l’opinione che per mare fosse arrivata nella Francia carolingia la notizia della tomba dell’apostolo, e che i primi pellegrini arrivassero proprio dal mare: ci sono testimonianze di viaggi compiuti dall’Inghilterra verso La Coruña, nel XIII secolo, che duravano solamente quattro giorni, e certamente il percorso marittimo era il meno rischioso, se fatto nella buona stagione, in tempi di strade assai insicure e accidentate, di abitati scarsi e lontani tra loro. La Ruta de la Costa, cioè la via di Santiago lungo la costa cantabrica, è la principale traccia del cammino più antico, a testimoniare che i pellegrini arrivavano a Santiago da porti atlantici, anche più ad est di La Coruña (praticamente dalla Francia alla Galizia).

camino-santiago-638x425Il Camino Francés è la più importante e famosa strada tra quelle che compongono il cammino di Santiago di Compostela, patrimonio dell’umanità. Lungo circa 800 km (non esiste una versione unica di questo percorso), inizia a Saint-Jean-Pied-de-Port, versantefrancese dei Pirenei, per raggiungere Santiago de Compostela, in Spagna, dopo aver attraversato le regioni Navarra, La Rioja,Castiglia e León e Galizia, e le città di Pamplona, Logroño, Burgos e León.

Il percorso, percorribile a piedi, in bicicletta o a cavallo, è continuamente segnato nel versante francese da segni bianco-rossi e nel versante spagnolo da frecce gialle o da piastrelle in ceramica con fondo blu e conchiglia gialla murate sulle facciate delle case o su cippi stradali e segnali stradali. Il percorso si svolge principalmente su terreno sterrato, ma presenta anche brevi tratti su asfalto. Nella prima tappa dIl_cammino_per_Santiagoel percorso si valicano i Pirenei, si prosegue poi nei boschi della Navarra per poi raggiungere La Rioja con le sue coltivazioni. Giunti a Burgos si attraversano gli altopiani delle mesetas fino alla città di Leon. Superati i Montes de León si giunge in Galizia con i suoi boschi dieucalipti. Giunti a Santiago è possibile proseguire per raggiungere l’oceano Atlantico a Capo Finisterre. Il nome del capo è dovuto al fatto che fino alla scoperta dell’America veniva considerato come l’ultima delle terre emerse a occidente.

Decine di ostelli (chiamati albergues) sono operativi lungo tutto il percorso per assicurare un letto e a volte un pasto caldo ai pellegrini a cifre modiche. Il gruppo più numeroso di pellegrini stranieri che percorre questa strada proviene dall’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.