Street Art Roma, come scoprire i murales con un’app

Diavu-Pasolini-via-dellAcqua-Bullicante_630Trenta quartieri, 150 strade per 330 opere. Così le strade di Roma diventano un museo a cielo aperto fatto di murales e graffiti. Sì, perché Blu, Hitnes, Alice Pasquini, Lucamaleonte, Agostino Iacurci e Sten Lex  hanno deciso di mettere mano, anzi pennello sui muri della capitale. Dal centro alla periferia, passando per i muri delle zone che stanno per essere riconvertite, i muri dei palazzi sono stati affrescati e disegnati.

Un percorso artistico che si snoda tra stradine vicoli e palazzi e che adesso può essere scoperta grazie alla mappa interattiva dell’app  Street Art Roma, che permetterà di muovervi in città geolocalizzando le opere, e scoprendo i dettagli delle stesse.

PugiliSe lo slogan dell’app recita “Cambia prospettiva. La strada è il tuo nuovo museo”, niente sarà più facile di visitare Roma in modo insolito.  Nella mappa sono state infatti inserite le opere principali e le indicazioni dei principali quartieri interessati.  Grazie all’app, realizzata da Artribune, basterà un click per scoprire quali wall painting ci sono intorno, rintracciando subito tutte le indicazioni necessarie, dal contenuto dell’opera alle coordinate gps.

Diavu-Pasolini-via-dellAcqua-Bullicante_630Numerosi gli street artist che hanno contribuito al Museo a Cielo aperto di Roma, talenti nazionali ed internazionali. Da Blu a Hitnes, da Alice Pasquini a Lucamaleonte, da Agostino Iacurci a Sten Lex, da David Vecchiato a Gaia, da Jaz a Etam Cru, da Diamond a Best Ever, da Seth a L’Atlas, da Maupal a Mr. Klevra, da Liquen a Nicola Verlato. Artisti che hanno collaborato con gallerie e associazioni, protagoniste di questo vivace movimento di produzione artistica, riqualificazione urbana e diffusione culturale, svolto in sinergia con i residenti, i comitati di quartiere e le amministrazioni locali: da Walls a 999, da M.U.Ro a NuFactory, da Wunderkammern a Lanificio Factory, passando per le gallerie Varsi e Drothy Circus.

alberonero-new-mural-in-rome-01Qui alcuni graffiti: Diavù “Quadraro People” (12/2010), via dei Lentuli; Diavù “Art Pollinates Quadraro” (02/2011), via dei Lentuli;  Alice Pasquini “It’s a New Day” (03/2012), via Antinori; Gary Baseman “Buckingham Warrior (for Q44)” (04/2012), Largo dei Quintili; Marco About Bevivino, Alberto Corradi, Diavù, Massimo Giacon, Ale Giorgini, Irene Rinaldi  (11/2011 – 09/2012), Giardino dei Ciliegi @via Filippo Re; Gio Pistone (06>10/2012), Tunnel del Quadraro @ via dei Lentuli; Jim Avignon (07/2012), Grandma @ via dei Pisoni; Zelda Bomba (08/2012), via dei Lentuli; Malo Farfan (10/2012), via dei Lentuli; Mr. Thoms (11/2012), Tunnel del Quadraro @ via Decio Mure; Ron English (10/2013), Via dei Pisoni 89; Beau Stanton (10/2013), Via dei Pisoni 69; Alessandro Sardella (10/2013), Via dei Corneli 7; Lucamaleonte (04/2014), Via del Monte del Grano; Gio Pistone (05/2014), Vicolo dell’Acquedotto Felice (Gazebike al Parco di Tor Fiscale); Diavù (05/2014), Vicolo dell’Acquedotto Felice (Gazebike al Parco di Tor Fiscale); Dilkabear & Paolo Petrangeli (05/2014), Via dei Lentuli; Camilla Falsini (05/2014), Largo dei Quintili (casetta ACEA); Veks Van Hillik (08/2014), Via dei Quintili 165; FIN DAC (09/2014), Via degli Ortenzi; Omino 71 (03/2015), Via dei Lentuli; Nicola Verlato “Hostia” (05/2015), Via Galeazzo Alessi 215; Zio Ziegler & Never Dis (06/2015), Via degli Arvali; Buff Monster (09/2015), Via dei Quintili 263.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.