On the road alla scoperta di Mulholland Drive

mulholland drive3On the road alla scoperta di Mulholland Drive, una celebre strada della città di Los Angeles che deve il suo nome all’ingegnere idraulico William Mulholland. Domani, mercoledì 27 luglio ritorna il programma della musica in viaggio di www.radiobarrio.it, con una puntata dedicata alla strada che ha fatto da sfondo all’omonimo film di David Lynch.

mulholland driveLa strada segue, per una buona parte del suo tratto, il crinale delle Santa Monica Mountains e delle Hollywood Hills collegando due tronconi della U.S. Route 101 e incrociando la Sepulveda Boulevard, il Beverly Glen Boulevard, il Coldwater Canyon, il Laurel Canyon Boulevard, e il Nichols Canyon. La strada incomincia presso il Cahuenga Pass, e prosegue verso ovest lungo il crinale delle Hollywood Hills e delle Santa Monica Mountains, offrendo al guidatore i panorami di Los Angeles, dell’Hollywood Sign, di Burbank e della San Fernando Valley, comprese le Woodland Hills.

Mulholland Drive si snoda lungo le colline fino a pochi chilometri ad ovest della 405 Freeway, dove la strada diventa sterrata e chiusa al traffico automobilistico. La Mulholland Dr. “sterrata” è collegata ad alcune strade tagliafuoco poiché gli incendi in quell’area sono assai frequenti, e ospita un ex postazione missilistica del Progetto Nike; inoltre essa è assai frequentata da escursionisti, ciclisti e da appassionati degli sport equestri. La strada è famosa per essere stata l’ambientazione di un film di David Lynch, appunto chiamato Mulholland drive.

CahuengaIl passo Cahuenga (in inglese Cahuenga Pass) è un passo di montagna che attraversa l’estremità orientale delle Santa Monica Mountains. Il passo collega il bacino di Los Angeles  alla San Fernando Valley attraverso la U.S. Route 101 (Hollywood Freeway) e la Cahuenga Boulevard. E’ stato il sito di due maggiori battaglie, La battaglia del Passo Cahuenga (in inglese Battle of Cahuenga Pass) del 1831 e la battaglia di Providencia (in inglese Battle of Providencia) o seconda battaglia del passo di Cahuenga del 1845. Entrambe si svolsero sul lato della San Fernando Valley vicino a dove oggi sorge Studio City. Nella zona vengono ancora oggi occasionalmente trovate palle di cannone impiegate nel conflitto.

 

hollywoodHollywood (che significa letteralmente “bosco di agrifogli”) sarebbe stato coniato nel 1886 dall’imprenditore Hobart Johnstone Whitley, definito il “padre di Hollywood” per le grandi opere che realizzò come l’Hollywood Hotel e la Banca di Hollywood. Il nome venne poi utilizzato la prima volta ufficialmente su di un atto notarile da H.H. Wilcox, quando vi impiantò la sua azienda agricola di 160 ettari nel 1887. A partire dagli anni venti la storia di Hollywood venne ad intrecciarsi con la storia stessa del cinema americano: alla fine del XIX secolo Hollywood doveva essere ancora un ranch, divenuto un villaggio soltanto agli inizi del secolo successivo. Nel quartiere si trovano il Forest Lawn Memorial Park ed i noti anfiteatri Hollywood Bowl e John Anson Ford Amphitheatre. Il quartiere è inoltre sede dell’American Film Institute.

 

Forest Lawn Memorial ParkIl Forest Lawn Memorial Park of Hollywood Hills è un cimitero privato che si trova nel quartiere di Hollywood Hills della città Los Angeles, in California. Fa parte della catena Forest Lawn, un gruppo di cimiteri della California del Sud. Chiamato anche cimitero delle colline di Hollywood, famoso per i vari personaggi del cinema e dello spettacolo sepolti al suo interno, si trova al 6300 di Forest Lawn Drive, presso Hollywood Hills.

 

L'Hollywood BowlL’Hollywood Bowl è un noto anfiteatro situato nell’area di Hollywood, a Los Angeles. Famoso per la sua architettura ad archi concentrici, è utilizzato principalmente per gli eventi musicali e ha una capienza di 17.376 posti a sedere. Il palcoscenico consiste in una band shell, cioè una struttura a forma di conchiglia che si estende nella parte retrostante al fine di raccogliere il suono prodotto dalla band musicale e diffonderlo all’esterno. Il termine bowl fa riferimento alla concavità del pendio in cui l’anfiteatro è incavato. I Beatles si sono esibiti all’Hollywood Bowl in occasione di tournée statunitensi nel 1964 e nel 1965. L’esito di questi concerti è stato riassunto nell’album live The Beatles at the Hollywood Bowl, distribuito nel 1977.

Laurel Canyon BoulevardLaurel Canyon è un quartiere che si concentra sulla sua arteria centrale, la Laurel Canyon Boulevard che è una rotta importante in direzione nord-sud tra la città di West Hollywood e la San Fernando Valley, in particolare verso il quartiere di Studio City. A differenza degli altri quartieri vicini, Laurel Canyon ha case disposte in fila su un solo lato della strada principale.  L’area dove oggi sorge il quartiere di Laurel Canyon, prima dell’arrivo degli spagnoli, era abitato dalla tribù dei nativi americani Tongva. Tra la fine del 18° secolo e l’inizio del 19°, la presenza di acqua sorgiva attirò gli allevatori messicani che vi facevano pascolare le pecore. Agli inizi del ‘900 l’area inizio ad essere edificata. Tra il 1912 ed il 1918 un tram elettrico correva lungo il canyon da Sunset Boulevard fino alla base della Lookout Mountain Road. In quel periodo le strade vennero migliorato così da poter accedere con le automobili agli edifici in costruzione.  Tra i luoghi famosi della Laurel Canyon vi sono le capanne di tronchi (dette log cabin) una volta di proprietà della star del cinema muto Tom Mix e che più tardi divennero sede del clan di Frank Zappa. Negli anni ’60 il quartiere fece da palcoscenico alla Controcultura diventando famosa per essere la residenza di molti musicisti rock come Frank Zappa, Jim Morrison dei The Doors, The Byrds, Buffalo Springfield e dei Love.

 

Situato nella parte orientale montagne di Santa Monica, sul lato nord di Mulholland Drive, il Fryman Canyon Park offre una vista spettacolare, un corso di fitness, e l’accesso al Mountain Trail. Il sentiero Dearing attraversa il parco e si collega al Wilacre Park, Franklin Canyon, e Coldwater Canyon Park. Il parco, di 122 ettari, è ricco di animali e piante ed è il luogo per chi ama le escursioni e le passeggiate in mezzo alla natura.

 

Franklin Canyon ParkFranklin Canyon Park è un’area verde di  605 acri tra la San Fernando valley e Beverly Hills. Al suo interno ci sono  praterie e boschi di querce, un lago, un laghetto delle anatre. I due bacini servono come sede permanente e stagionale per gli uccelli del Pacifico. Al suo interno ci sono inoltre  il Sooky Goldman Nature Center, il Sam Goldman Anfiteatro, e il Eugene e Michael Rosenfeld Auditorium. Nel 1914, William Mulholland e il Dipartimento di Los Angeles di acqua ed energia (DWP) hanno  iniziato la costruzione di un serbatoio per distribuire l’acqua. La famiglia di Edward L. Doheny, imprenditore nel settore della petrolcnimica, ha usato l’area come  residenza estiva.

 

riserva Stone CanyonLa riserva Stone Canyon  si trova nel quartiere di Bel Air. Situato sulle colline di Santa Monica a 847 piedi (258 m) sopra il livello del mare, il bacino principale del parco si trova a  sud di Mulholland Drive. Il serbatoio principale è il Canyon Reservoir fatto in pietra, mentre il secondo, a forma di cono, è molto più piccolo. Costruito nel 1952 con 9 milioni di dollari, la sua costruzione è stata in parte finanziata dal Dipartimento dei Trasporti della California. Approfittando del terreno naturale, è stata costruita una torre inclinata che ha eliminato la necessità un ponte di accesso.

 

orange countySi passa quindi da Orange County, area nota per il benessere e per l’indirizzo politico generalmente conservatore degli abitanti, sebbene l’immagine di territorio uniformemente ricco e repubblicano non sia del tutto vera nella realtà dei fatti. La contea e, per la precisione, la città di Yorba Linda, ha dato i natali al trentasettesimo presidente degli Stati Uniti, Richard Nixon, il 9 gennaio 1913. Altra popolarità per la contea è derivata negli ultimi anni dal telefilm The O.C., ambientato a Newport Beach.

Groves OverlookSituata ad ovest del 405 su Mulholland drive, la Groves Overlook è chiamata così per il suo boschetto di alberi di eucalipto, offre ampie vedute della valle di San Fernando.  I più grandi agglomerati urbani nella valle sono Glendale, North Hollywood, Van Nuys e Burbank. Tutti hanno più di 100.000 abitanti. Per quanto riguarda la popolazione locale, le comunità ispanica e europoide sono numericamente equivalenti. In generale la popolazione di origine ispanica è concentrata nelle parti nord-orientali, centrali e nord-occidentali dell’area, mentre la comunità europoide risiede soprattutto nella regione montagnosa della valle. A Glendale è presente una numerosa ed influente comunità armena. Fernando, Tarzana, Calabasas, e Hidden Hills sono abbastanza omogenee per quanto riguarda la composizione etnica della popolazione. Gli Asiatici Americani rappresentano il 10.7% della popolazione e sono sparsi in tutta la San Fernando Valley, ma alcuni raggruppamenti si trovano a Chatsworth, Panorama City, Glendale e Granada Hills. Nel 2002, la popolazione di Los Angeles ha bloccato una mozione di secessione della regione della San Fernando Valley facente parte della municipalità di Los Angeles. Se la mozione fosse passata, sarebbe stata creata una nuova municipalità con circa 1,35 milioni di abitanti. Nella San Fernando Valley il tasso di povertà è inferiore al resto della contea. Nella valle hanno sede numerose compagnie: le più conosciute sono nel campo della produzione cinematografica e televisiva. Tra di esse vi sono la CBS, l’NBC-Universal, la Walt Disney Company con il suo network televisivo ABC e infine la Warner Bros.

mulholland drive2La valle nel passato è stata anche famosa per la presenza di compagnie quali Lockheed Corporation, Rocketdyne e Marquardt, specializzate in tecnologia aerospaziale ed impiegate anche nella produzione di armamenti. La valle è anche famosa per essere stata, negli anni settanta, una delle prime aree in cui si producevano film per adulti. Da allora questa attività si è ulteriormente estesa e ha fatto sì che la San Fernando Valley venisse ridefinita “San Pornando Valley”, o “Capitale pornografica mondiale”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.