On the road alla scoperta delle location di Fear the walking dead

fearOn the road alla scoperta delle location di Fear the walking dead. Domani, mercoledì 26 ottobre, alle 21 ritorna On the road, il programma della musica in viaggio di www.radiobarrio.it.

Qui il podcast della puntata.

Ambientata inizialmente a Los Angeles, la serie segue le vicende di una famiglia allargata che comprende Madison Clark, consulente scolastica con due figli, e il fidanzato Travis Manawa, insegnante divorziato con un figlio, Chris, durante le prime fasi dell’apocalisse zombie. La serie è stata ambientata a Los Angeles, come conferma la voce over del notiziario che annuncia l’epidemia: “Buongiorno Los Angeles, spero siate vaccinati. In cinque stati c’è uno strano virus in giro, se non vi sentite bene, andate a casa e riguardatevi!”.

Greg Nicotero, produttore esecutivo della serie, ha detto che questa non si è concentrata sulle origini dell’epidemia, perché “non è necessariamente importante”, tuttavia i fan sono andati incontro alle reazioni della società alle prime notizie di persone che hanno divorato altre persone.

imagesIn onda dal 2010 su AMC è senza dubbio una delle serie simbolo di questi anni, capace di creare puntata dopo puntata un fenomeno di culto che ha ricordato quello generato da Lost. Così la decisione è venuta spontanea: creare uno spin off, per l’esattezza un prequel.

Se The Walking Dead racconta le conseguenze dell’apocalisse zombie, gli episodi di Fear The Walking Dead sono ambientati nei primi giorni del disastro. Un cambio di prospettiva, che rende Fear The Walking Dead una serie tv completamente diversa dall’originale, senza però tradire gli elementi che hanno permesso a The Walking Dead di diventare The Walking Dead.

Record di ascolti la premiere. La prima puntata di Fear The Walking Dead è stata trasmessa da AMC il 23 agosto e ha tenuto sul divano oltre 10 milioni di spettatori, fissando il nuovo record per la premiere di una serie tv su una rete cable. Un risultato che mostra quanto i fan di The Walking Dead avessero voglia di una nuova serie tv zombie, senza perdere la qualità a cui erano abituati. Piccola curiosità: Fear The Walking Dead ha strappato il primato alla premiere di un altro spin off, ovvero Better Call Saul, dedicata a un personaggio minore di Breaking Bad.

Un prequel anomalo. Fear The Walking Dead si svolge nello stesso mondo di The Walking Dead, un mondo in cui è scoppiata un’apocalisse zombie. I fatti raccontati in Fear The Walking Dead si svolgono però nei primi giorni che seguono l’inizio dell’emergenza. Si tratta di un prequel a tutti gli effetti, che però finirà per sovrapporsi e scorrere in parallelo con The Walking Dead. La serie originale si apre con il protagonista Rick Grimes che si sveglia dopo 5 settimane di coma, 5 settimane in cui il mondo è stato distrutto dagli zombie. Gli eventi della prima stagione di Fear The Walking Dead coprono circa 3 settimane, quindi ci sono ancora un po’ di lacune da colmare prima di arrivare ai giorni della prima stagione di The Walking Dead.

Dalla campagna alla città. Inizialmente Fear The Walking Dead, che aveva come titolo di lavorazione Cobalt, doveva svolgersi in Pennsylvania, riprendendo l’ambientazione rurale di The Walking Dead, ma spostandola più a Nord. In un secondo momento, gli sceneggiatori hanno però optato per Los Angeles, per distanziarla maggiormente dalla serie madre e perché è una città simbolo: “Molte persone vengono in California per far ripartire la propria vita, è uno stato pieno di speranza e di sognatori – ha dichiarato il creatore Robert Kirkman – Vedere quel tipo di persone affrontare l’apocalisse è molto eccitante”.

images-2Fantasmi di The Walking Dead. Il sogno di tutti i fan di The Walking Dead è vedere personaggi di quella serie comparire anche nello spinoff. Gli autori lo sanno e giocano volentieri con questa aspettativa. In uno dei primi episodi, ad esempio, hanno usato delle comparse molto simili fisicamente e nell’abbigliamento ad alcuni protagonisti di The Walking Dead. Nonostante passassero semplicemente sul fondo dell’inquadratura per pochi istanti, hanno creato reazioni isteriche nei fan. Ma no: non ci sono incroci di personaggi tra le due serie.

Morti di giornata. Quando pensiamo agli zombie, pensiamo a dei mostri in decomposizione, con pezzi di carne che si staccano dal corpo. Quelli di Fear The Walking Dead non sono così, anzi: spesso sembrano persone (quasi) normali. Il motivo è preseto detto: in Fear The Walking Dead l’apocalisse zombie è appena iniziata e quindi tutti gli zombie sono ancora “freschi”. Più si andrà avanti nella storia, più i morti viventi saranno simili a quelli di The Walking Dead.

imagesDilettanti allo sbaraglio. Se gli zombie sono freschi, anche gli umani lo sono, nel senso che non sanno ancora bene come comportarsi di fronte alla tragedia che sta succedendo nel mondo. Così non è il caso di stupirsi sei i personaggi si comportano in modo assurdo o non seguono le regole di base del manuale anti-zombie: i protagonisti di The Walking Dead sanno che devono sparare in testa ai non morti per ucciderli e devono fare poco rumore per evitare di attirarli. I nostri amici di Los Angeles, invece, non sanno niente di tutto questo, ma impareranno in fretta, non abbiamo dubbi.

 

Il giovane Voldemort vs. gli zombie. Può capitare che il volto di uno dei protagonisti di Fear The Walking Dead vi sembri familiare: sappiate che non vi state inventando nulla, perché si tratta di Frank Dillane, già interprete del giovane Voldermort in Harry Potter e il principe mezzosangue. A proposito di Dillane, ha dichiarato di non aver mai visto un episodio di The Walking Dead per non farsi influenzare nella sua interpretazione.

fear_s2_206_tas_01Gemellaggi seriali. Nel corso degli anni si è creato un particolare gemellaggio tra il mondo di The Wire (la serie capolavoro di HBO) e quello di The Walking Dead: ben tre attori della serie principale avevano interpretato parti piuttosto importanti in The Wire. Si tratta di Chad Coleman, Lawrence Gilliard e Seth Gilliam, rispettivamente Tyreese, Bob e padre Gabriel di The Walking Dead. Anche Fear The Walking Dead ha portato avanti la tradizione, con il casting di Maestro Harrell nel ruolo di Matt.

Completamente originale. Croce e delizia di The Walking Dead è il suo legame con il fumetto di Robert Kirkman, da cui la serie è tratta. Un legame che ha permesso alla serie di partire con grandi attese che si sono subito tramutate in altrettanto grandi ascolti, ma che nel corso del tempo ha provocato diversi dibattiti tra appassionati sulla fedeltà al fumetto. Fear The Walking Dead non ha di questi problemi, perché è un prodotto completamente originale: il creatore è sempre Robert Kirkman (qui con Dave Ericksen), ma in questo caso non ci sono fumetti a fare da precedente.

fear-the-walking-dead-1Fear The Walking Dead: Flight 462. Il successo di Fear The Walking Dead è stato tale da spingere AMC a realizzare una webseries per riempire il tempo tra prima e seconda stagione: composta da 16 puntate, si intitola Fear The Walking Dead: Flight 462 e il primo episodio è stato rilasciato lo scorso ottobre. La webseries è interamente ambientata su un volo aereo, su cui è presente uno dei primi zombie contagiati.

La serie si apre con uno dei protagonisti, Nick che si sveglia all’interno di una chiesa, location preferita per i tossicodipendenti della città. Il ragazzo, non vedendo la propria fidanzata, inizia a cercarla. La trova al piano inferiore, dove è intenta a nutrirsi di uno spacciatore.

download-2La chiesa è la Bethany Presbyterian Church che si trova al 1629 di Griffith Park Blvd, in Los Angeles. Costruita nel 1931, la struttura si trova all’angolo tra  Griffith Park e Lucille Avenue. Si trova nell’area del Silver Lake, a circa 3 miglia a nord ovest di Losa Angeles. Oggi l’area è ricca di ristoranti e hotel, elementi completamente eliminati durante le riprese della serie. Gli scenografi hanno rifatto l’esterno della chiesa, in particolar modo nelle sequenza in cui Nick scappa dal ritrovo.

La scena dell’incidente avviene in Griffith Park Blvd, luogo che esiste realmente. È Sunset Plaza Triangolo, un’area tra Edgecliffe Drive & Sunset Boulevard. Nelle riprese l’intera piazza è occupata da un mercato, in modo da mettere in evidenza che l’apocalisse zombie, che caratterizzerà l’intera serie, non è ancora scoppiata. Fino al 2012 la piazza poteva essere raggiunta in auto, ma in seguito l’amministrazione ha deciso di interdire al traffico l’intera area.

L’intero cast viene presentato nel primo episodio: Madison, madre di Nick e Alicia; Travis, compagno della donna. Si ritrovano tutti all’interno dell’ospedale in cui è ricoverato Nick che crede di aver avuto allucinazioni all’interno della chiesa.

fear-the-walking-dead-episode-105-liza-rodriguez-2-935La struttura sanitaria è il Temple Community Hospital, che si trova in Hoover Street a Los Angeles. L’ex ospedale è vicino alla Hollywood (101) Freeway, e si trova a circa un miglio a nord ovest di MacArthur Park, e tre miglia nord-ovest dal centro di L.A. Inaugurato nel 1937, l’ospedale è stato chiuso nel 2014, a causa della bassa entrate. Soltanto la parte posteriore viene spesso utilizzata per ospitare famiglie colpite da calamità naturali.

download-3Un altro luogo importante, perché sede dei primi incontri con i morti viventi, è la scuola. È qui che studia Alicia e che lavora Maddison come consulente scolastica. Ed è qui che appaiono per la prima volta gli zombie. Sul cartello della scuola è scritto liceo Paul R. Williams, anche se si tratta del Woodrow Wilson high, scuola reale al 4500 Multnomah Street, nella sezione El Sereno a est di L.A. Anche se la scuola è stata fondata nel 1937, si è trasferita soltanto nel 1970 in questa area.  su questo campus nel 1970.

images-6La scena della colluttazione tra Nick e Calvin è stata girata a Bridge Street, fiume della città usato come ritrovo da parte di numerose comunità.  La galleria esiste veramente, e inizia sotto l’estremità occidentale di Bridge Street e corre sotto il ponte di 6th Street. Normalmente è bloccato, ma l’accesso è permesso alle persone autorizzate (compresi i registi).  È inoltre la location di un film famoso:  “Grease“.

Il quartiere in cui vive la famiglia Clark è la location per la maggior parte degli episodi. Arrivati per prendere provviste da portare nel deserto, la famiglia sarà costretta a rimanere con l’arrivo dell’esercito. La casa si trova al 2052 Mcpherson Avenue, a East L.A.

La famiglia è divisa, i ragazzi in casa, la madre a scuola e Travis alla ricerca del figlio che ha deciso di prendere parte a una manifestazione contro la violenza della polizia al centro di Lose Angeles. Tuttavia le scene della guerriglia urbana sono state girate a Vancouver, al 1000 di Eveleigh Street. Quanto scoppia la rivolta, Travis, il figlio e la sua ex-moglie si rifugiano in un barbiere negozio. Per girare le scene il registra ha utilizzato una farmacia su Powell Street,.

ftwd6Il “Sisters of Mercy Hospital“. È la location per l’itero finale di stagione, perché diventa la base della Guardia Nazionale. Essa svolge un ruolo importante nel finale di stagione, Episodio 6, quando il posto è invaso dagli zombie. In realtà, questo non è un ospedale. E ‘il Surrey School District Building, al 14033 92 Avenue, nel Surrey (una parte di Metro Vancouver). Surrey è una città molto piatta, e non ci sono strade vicino l’ospedale.

fear-the-walking-dead-sunken-cityDopo la fuga dall’ospedale, il gruppo si dirige verso casa di  Victor Strand in riva all’oceano. La struttura si trova sulla costa di San Pedro, nei pressi di Rancho Palos Verdes, uno dei tre più comuni ricchi della zona. Le altre due città che sono Palos Verdes Estates e Rolling Hills), che si trovano su una penisola nella regione di South Bay, all’angolo sud-ovest di Greater Los Angeles. La scogliera in cui l’ex moglie di Travis confessa di essere stata morsa si trova invece  in quella che viene chiamata “città sommersa”, a San Pedro, CA.

Sembra una location post-apocalittica, ma in realtà è il risultato di una frana 1929 che ha fatto crollare la collina e cadere gran parte della strada e delle case. La strada più vicina è 4178 S. Carolina Street, a San Pedro. San Pedro è una comunità in gran parte della classe operaia che si trova a sud ovest di Palos Verdes e ad ovest del L.A. Harbor.

downloadLa seconda stagione non è stata girata a Los Angeles. La produzione è stata spostata a Baja Studios, sulla costa di Baja, in Messico, a circa 150 miglia a sud di Los Angeles. Baja Studios è stato originariamente costruito per film del 1997 di “Titanic”, e da allora è stato coinvolto in una serie di film legati al mare, compreso “Pearl Harbor” e “Master & Commander”.

Un set a dir poco titanico quello di Fear the Walking Dead. Fervono infatti i preparativi per la seconda stagione dello spin-off di The Walking Dead che debutterà il prossimo anno su AMC e, giovedì in Messico, sono iniziate ufficialmente le riprese. I nuovi episodi saranno di grande impatto visivo dato che alcune scene verranno girate nel bacino di Baja, che nel lontano 1997, ha ospitato James Cameron per il suo celeberrimo Titanic.

images-4Valle de Guadaulupe è una posizione di primo piano nella stagione 2 di AMC The Walking Dead paura. Si tratta di un villaggio situato in Baja California, in Messico, e più noto per le sue cantine, vigneti, e festival annuale del raccolto. E ‘anche sede di vigneto Abigail, dove Thomas Abigail e la sua famiglia e servi vivono pacificamente dietro le mura della tenuta.

download-1Tijuana è la più grande città nello stato di Baja California, con uno stato globale-città e circa 1,3 milioni di residenti prima dello scoppio. Tijuana è la più grande città della Baja California e fu la casa di circa 1,3 milioni di persone. E ‘stato il centro culturale e commerciale per il Tijuana Comune. Si trova lungo la Costa d’Oro della Baja California.

La Colonia, dove si rifugia Nick dopo aver conosciuto Luciana, si trova fuori dalla città costiera di Tijuana, Baja California.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.