L’incanto della luce dipinge i muri di Lovere

Più di 10mila metri quadrati  per un mese. Per il progetto di illuminazione architetturale tra i più grandi di Italia. Sono i numeri dell’iniziativa Borgo della luce che lo scorso sabato ha “illuminato” i principali palazzi di Lovere, piccolo centro del bergamasco. La superficie dei muri del centro storico sono infatti stati illuminati dalle opere dell’artista toscano, Giampaolo Talani. Così da sabato piazza Tredici Martiri, l’Accademia Tadini, piazza Garibaldi, piazza Vittorio Emanuele II, palazzo Marinoni e il lungolago Lady Montagu hanno iniziato una nuova vita sulla luce delle opere che hanno finito per valorizzare le bellezze architettoniche, storiche e artistiche di Lovere.

Su stessa affermazione del primi cittadino, Giovanni Guizzetti, non si tratterebbe esclusivamente di effetti luminosi, ma di un percorso artistico che si inserisce nella tradizione culturale di Lovere. Accade quindi che se le opere d’arte proiettate acquistano nuova vita e dimensione, riescono a trasmettere nuove prospettive e vedute del borgo antico.

Fino al 10 settembre, sulla sponda nord-occidentale del Lago d’Iseo inserita dal 2003 tra “I borghi più belli d’Italia”, oltre 10.000 metri quadrati di edifici saranno illuminati così da anticipare la prima conferenza nazionale che si terrà a settembre a Lovere in occasione del I Festival nazionale dei Borghi i più belli d’Italia Lacustri e Fluviali “Chiare, fresche et dolci acque”.

Mentre lui, Giampaolo Talani, vive e lavora a San Vincenzo in provincia di Livorno. Le sue opere fanno parte di importanti collezioni pubbliche e private, sia in Italia che all’estero. Espone a New York, Washington, Parigi, New Orleans, Innsbruck, Colonia, Amburgo, Düsseldorf, Beirut, Parigi, Berlino e collabora con le più importanti gallerie italiane e straniere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.