All’ombra della Colonna di Hera Lacinia

C’è un luogo in cui il blu del mare si fonde con l’ocra dei resti di antiche civiltà. Un posto in cui una  colonna si erge sull’azzurro del cielo a testimonianza dei tempi passati e dove un parco fatto di piante e fiori cari alle divinità greche riesce a creare suggestioni indimenticabili. Si tratta di Capo Colonna, il promontorio a otto chilometri a sud di … Continua a leggere All’ombra della Colonna di Hera Lacinia

Tra i vicoli di Scilla, il luogo in cui il mito incontra la bellezza

Mito e bellezza si fondono e si confondono a Scilla dove lo sguardo, che si perde nell’orizzonte, sembra richiamare le gesta di Ulisse. Qui, con i piedi immersi nell’acqua cristallina, sembra di rivivere le narrazioni dell’Odissea, e il racconto del viaggio verso Itaca, della furia del mostro marino Scilla, e della forza dirompente del gorgo  Cariddi. Ma a Scilla volgendo lo sguardo verso la Sicilia … Continua a leggere Tra i vicoli di Scilla, il luogo in cui il mito incontra la bellezza

In giro per il Villaggio Mancuso, l’angolo di Svizzera in Calabria

Un piccolo angolo di Svizzera in provincia di Taverna. Sì, perché a 1289 metri di altitudine  si trova il Villaggio Mancuro, un luogo di villeggiatura caratterizzato da baite in legno e un’atmosfera di altri tempi. Un posto che, come scritto dal regista Gianni Amelio, appare quasi disegnato “con l’Albergo delle Fate attorniato da casette di legno colorato. Ma tutta la Sila Piccola a me ragazzo … Continua a leggere In giro per il Villaggio Mancuso, l’angolo di Svizzera in Calabria

Alla scoperta dell’abbazia di Corazzo

Si stagliano sul verde circostante gli archi dell’abbazia di Santa Maria del Corazzo. Fondata nel XI secolo, la struttura giace nei pressi del fiume Corace tra i boschi di località Castagna di Carlopoli. Immerso nella natura, in un pianoro che ospita piante e fiori, l’antico edificio religioso fa mostra di sé. Qui il silenzio che regna sovrano è interrotto dal cinguettio degli uccelli che sembrano … Continua a leggere Alla scoperta dell’abbazia di Corazzo

A Roghudi Vecchio, il borgo fantasma dell’Aspromonte

Sospeso tra il verde più inaccessibile e misterioso dell’Aspromonte si trova un grappolo di case, strette le une alle altre. È il centro di Roghudi, paese fantasma della provincia di Reggio Calabria nato a 519 metri di altitudine. Qui, a pochi passi dalla fiumara dell’Amendolea (la più estesa della regione che parte dalla diga del Menta e finisce il suo percorso a mare, a Condofuri), … Continua a leggere A Roghudi Vecchio, il borgo fantasma dell’Aspromonte

Il paesaggio lunare dei calanchi di Palizzi

Raccontano la natura forgiata dal tempo e dall’acqua in una tavolozza di colori che “accoglie” il verde degli alberi, il bianco del deposito dei microrganismi,  e il grigio dell’argilla che si è sgretolata nei secoli. Sono i calanchi di Palizzi, le formazioni geologiche che sono nate sulla costa sud orientale della Calabria più di tre milioni di anni fa a una profondità tra gli 800 … Continua a leggere Il paesaggio lunare dei calanchi di Palizzi