A spasso per Montreux sulle note dei Queen

Aveva ragione Freddie Mercury. A Montreux, come recita il testo di  A Winter’s Tale, il paesaggio sembra “dipinto nel cielo” e le “montagne si slanciano più in alto” mentre le “ragazzine gridano e piangono”. Così questa cittadina della Svizzera francese che profuma di musica è il luogo ideale per trovare “la pace della mente”. Proprio qui nella cittadina dei vigneti patrimonio Unesco sorgevano i mitici … Continua a leggere A spasso per Montreux sulle note dei Queen

Tra orsi, fontane e portici. In giro per Berna

Vanta un centro storico medievale patrimonio dell’Unesco Berna. E non solo, perché la capitale della Svizzera regala ai numerosi visitatori annuali scorci da vedere e visitare. Così i turisti che arrivano a Berna non possono perdere la visita della Torre dell’orologio e del parco zoologico che ospita tre orsi, simboli della cittadina. La old town regala infatti affascinanti e lunghi portici, mentre le strade eleganti … Continua a leggere Tra orsi, fontane e portici. In giro per Berna

In cerca di pace, alla scoperta delle “Oasi” lontane dal traffico di Milano

Calma e silenzio. Sono gli elementi di alcune piccole “oasi” nel centro di Milano, in cui il traffico, il delirio metropolitano e il caos della grande città spariscono per lasciare spazio alla tranquillità. Si tratta di luoghi riqualificati, o ricostruiti in nome della sostenibilità ambientale e della cura della città. Giardino Pippa Bacca È il caso per esempio del giardino Pippa Bacca. L’area, nata da … Continua a leggere In cerca di pace, alla scoperta delle “Oasi” lontane dal traffico di Milano

Quattro passi a Corenno Plinio, il borgo dei mille gradini

Si affaccia placido sul lago di Como Corenno Plinio, il piccolo paese famoso come borgo dei mille scalini. Sì perché questa cittadina che conta appena 16 anime è diventata famosa per gli scalini che, intagliati nella roccia, si “tuffano” nel lago di Como. Il borgo, piccola frazione di Dervio, nasce in epoca romana. La sua storia si perde in epoche lontane, tanto che il nome … Continua a leggere Quattro passi a Corenno Plinio, il borgo dei mille gradini

Milano, alla scoperta dei Navigli

Nelle ore diurne sono lo sfondo della Milano che “lavora, guadagna, spende e pretende”, mentre al calar della notte diventano il cuore pulsante della movida. Tra caffè, locali e birrerie i Navigli si scrollano di dosso il senso di ansia per il lavoro e si immergono in atmosfere più soft in cui i negozi e i palazzi moderni e liberty a fare da sfondo. Ecco … Continua a leggere Milano, alla scoperta dei Navigli

Articolo evidenziato

Colmar, la piccola Venezia dell’Alsazia

Case colorate, ponti fioriti, canali e barche. E l’aria che profuma di dolci e panini appena sfornati. Ci troviamo a Colmar, pittoresca cittadina francese capace di regalare atmosfere fuori dal tempo. Così qui, nel cuore e nella capitale dell’Alsazia è possibile perdersi tra i vicoli e respirare incanto e magia. Colmar è una delle città più pittoresche di Francia: graziose casette colorate, ponti fioriti, canali … Continua a leggere Colmar, la piccola Venezia dell’Alsazia

Alla scoperta del borgo fantasma di Amendolea

Il suo nome significa mandorla in greco e sorge “a metà strada tra la terra e il cielo”. Così il borgo fantasma di Amendolea, frazione del Comune di Condofuri in provincia di Reggio Calabria, osserva placido la vallata dell’Amendolea mentre a cinque chilometri fa capolino il mare Tirreno. La fiumara, che nasce tra le gole e i dirupi dell’Aspromonte, si apre lungo i pendii fino … Continua a leggere Alla scoperta del borgo fantasma di Amendolea