Alla scoperta delle panchine letterarie e dei murales solidali a Terrasini

Andrea Camilleri, Rosa Balistreri, Giovanni Meli, Leonardo Sciascia e  Giuseppe Tornatore. Questi i personaggi che, dopo aver portato in giro per l’Italia e il mondo, la Sicilia e le sue arti, sono stati omaggiati. Succede a Terrasini dove l’associazione APS ATuttaVita di Roberta D’Asta e Chiara Giordano ha deciso di omaggiare i cinque personaggi creando panchine letterarie a loro dedicate. Cinque panchine a forma di … Continua a leggere Alla scoperta delle panchine letterarie e dei murales solidali a Terrasini

In giro per la Val Camonica. Alla scoperta delle incisioni rupestri di Naquane

Sono lì da migliaia di anni. Da  quando le popolazioni autoctone hanno sentito l’esigenza di scavare segni nella roccia per rappresentare sia la realtà della vita quotidiana pastorale e agricola, sia figure simboliche e fantastiche. L’arte rupestre in Val Camonica è segnalata su circa 2000 rocce in oltre 180 località comprese in 24 comuni, con una particolare concentrazione nelle municipalità di Capo di Ponte, Ceto … Continua a leggere In giro per la Val Camonica. Alla scoperta delle incisioni rupestri di Naquane

Quanto la street art diventa messaggio sociale: Banksy

Da Bristol a Gaza. Passando per Londra e Parigi. Così Banksy, uno dei maggiori esponenti della street art, ha lasciato il segno. Il vero nome è sconosciuto, ma lo stesso non si può dire della sua posizione in merito alla guerra. Perché Bansky attraverso i murales, veri esempi di guerrilla art realizzati in incognito, trattano la politica anche se interpretata in modo satirico. I suoi … Continua a leggere Quanto la street art diventa messaggio sociale: Banksy

Surf art, quando l’artista dipinge sull’acqua

sean yoro4Questo lavoro è stato ispirato dal silenzio sotto la superficie dell’acqua, dove tutto ciò che senti è il battito del tuo cuore e tutto il resto sparisce. Questo, è uno dei tanti posti che io chiamo casa”. Così in equilibrio sull’acqua, sulla sua tavola da surf, e armato solo dei suoi pennelli, Sean Yoro, dipinge sulla tavola da surf.  È  uno street artist hawaiano che utilizza come “tavolozza” i muri abbandonati della sua città.
Continua a leggere “Surf art, quando l’artista dipinge sull’acqua”