Tra alberi, foliage e arredi storici: alla scoperta dei giardini reali di Monza

Si estendono su un’area di 40 ettari i giardini della Villa reale di Monza (QUI il post dedicato alla città di Teodolinda). Realizzati alla fine del Settecento, questi sono uno dei primi esempi di giardino “all’inglese” del settentrione italiano. Perché qui, in un luogo immerso in un’atmosfera quasi fiabesca, l’arciduca Ferdinando d’Asburgo-Este ha fatto realizzare un’area verde di grande pregio con arredi storici. Infatti l’arciduca … Continua a leggere Tra alberi, foliage e arredi storici: alla scoperta dei giardini reali di Monza

Un angolo di Louisiana a Brebbia, alla scoperta del Laghetasc

C’era un angolo di Louisiana in Lombardia. Sì, perché il Laghetash o Laghetasc ha perso (forse momentaneamente) la sua palude. Qui, dove fino allo scorso anno, i cipressi calvi si innalzavano leggiadri sul cielo sopra Brebbia, tra il gracidare delle rane e l’odore del muschio e in piena torbiera,  c’era una piccola palude che portava alla mente il “Bayou” della Louisiana. Si tratta di un … Continua a leggere Un angolo di Louisiana a Brebbia, alla scoperta del Laghetasc

Lungo l’Adda, alla scoperta di Trezzo e Calusco

Si incrociano misteri, storia e grandi opere sul sentiero che dalla centrale idroelettrica Taccani porta fino al villaggio operaio di Crespi D’adda. E qui a pochi passi da Trezzo sull’Adda è possibile fare un viaggio nel tempo e nella storia per perdersi nel 1300 e tra le opere di Leonardo da Vinci, per arrivare fino al 2018 quando il piccolo borgo, nato sulle sponde del … Continua a leggere Lungo l’Adda, alla scoperta di Trezzo e Calusco

A piedi in Valmalenco, sul sentiero per il lago Palù

All’ombra del Sasso Nero e in un’atmosfera dal sapore autunnale riposa il lago Palù. Lo specchio d’acqua, tra i più scenografici della Lombardia, è immerso tra fitti boschi di conifere ed è incorniciato dalle cime delle Alpi della Valmalenco. In piena stagione autunnale il panorama è caratterizzato da colori caldi. Ecco infatti che il colore ruggine, il giallo, il rosso e l’arancione si affacciano e … Continua a leggere A piedi in Valmalenco, sul sentiero per il lago Palù

In cerca di pace, alla scoperta delle “Oasi” lontane dal traffico di Milano

Calma e silenzio. Sono gli elementi di alcune piccole “oasi” nel centro di Milano, in cui il traffico, il delirio metropolitano e il caos della grande città spariscono per lasciare spazio alla tranquillità. Si tratta di luoghi riqualificati, o ricostruiti in nome della sostenibilità ambientale e della cura della città. Giardino Pippa Bacca È il caso per esempio del giardino Pippa Bacca. L’area, nata da … Continua a leggere In cerca di pace, alla scoperta delle “Oasi” lontane dal traffico di Milano

Quattro passi a Corenno Plinio, il borgo dei mille gradini

Si affaccia placido sul lago di Como Corenno Plinio, il piccolo paese famoso come borgo dei mille scalini. Sì perché questa cittadina che conta appena 16 anime è diventata famosa per gli scalini che, intagliati nella roccia, si “tuffano” nel lago di Como. Il borgo, piccola frazione di Dervio, nasce in epoca romana. La sua storia si perde in epoche lontane, tanto che il nome … Continua a leggere Quattro passi a Corenno Plinio, il borgo dei mille gradini

Milano, alla scoperta dei Navigli

Nelle ore diurne sono lo sfondo della Milano che “lavora, guadagna, spende e pretende”, mentre al calar della notte diventano il cuore pulsante della movida. Tra caffè, locali e birrerie i Navigli si scrollano di dosso il senso di ansia per il lavoro e si immergono in atmosfere più soft in cui i negozi e i palazzi moderni e liberty a fare da sfondo. Ecco … Continua a leggere Milano, alla scoperta dei Navigli