E le mancanze…

Lo ammetto: mi manca la mia terra. Mi mancano le persone che sorridono alle giornate di sole, nonostante le difficoltà quotidiane, mi manca il mare, il suo odore e il rumore delle onde che accarezzano la sabbia. Mi mancano le persone, le stesse con cui tre anni e mezzo fa abbiamo costruito la radio, e…

E le assenze…

A volte quando sono serena, quando mi faccio coccolare dal vento e dal rumore delle foglie o del caffè che sta per uscire dalla caffettiera, il ricordo arriva. Ed è in quel momento che mi dico sempre la stessa cosa: “Mi manca”.