Alla scoperta delle cascate delle Marmore

Centosessantacinque metri in tre salti. È la Cascata delle Marmore, una delle più famose d’Italia, che si trova in Valnerina a poca distanza dalla città di Terni, nel meraviglioso Parco Naturale. Le sue origini risalgono al 271 avanti Cristo, quando il console romano Manio Curio Dentato ha ordinato la costruzione di un canale per far…

In giro per Rasiglia, la “piccola Venezia dell’Umbria”

È incastonata a oltre 600 metri di altitudine lungo la strada statale 319 sellanese. Così l’area della montagna di Foligno custodisce un piccolo borgo che sembra essersi perso nel tempo. Quello dell’antica cultura contadina e del lavoro lento e preciso dei telai e della tessitura. Nel lungo fluire dell’acqua che fa di Rasiglia, il borgo…

Chiare, fresche e dolci acque: le fonti del Clitunno

Hanno ispirato  artisti e scrittori le fonti del Clitunno. Virgilio ha inserito un passo nelle Georgiche, Plinio il Giovane ha citato questo luogo incantato in una lettera a un amico, Corot e George Byron ne hanno cantato la bellezza e Giosuè Carducci ha intitolato alla fonte una sua ode Alle Fonti del Clitunno. Ancora oggi…

La Scarzuola, la “città ideale” di Tomaso Buzzi

Da una parte la conservazione della struttura originaria del 1200, dall’altra la creazione di una città ideale, ispirata alla follia e alla scenografia. È questa la “poetica” della Scarzuola, la costruzione surreale progettata da Tomaso Buzzi, architetto e artista del ‘900, a Montegiove, nel comune di Montegabbione. Qui a due passi dai boschi che hanno…

La fioritura di Castelluccio di Norcia

Genzianelle, narcisi, violette, papaveri, ranuncoli, asfodeli, viola Eugeniae, trifogli, acetoselle. Sono una parte dei fiori che si possono avvistare nei pressi di Castelluccio di Norcia, frazione di Norcia, conosciuta per il fenomeno della fioritura. Ogni anno tra fine maggio e la metà di luglio, l’altopiano di Castelluccio inizia a colorarsi e, anche se la festa…