Villa Reale, il primo esempio italiano di giardino “all’inglese”

È luogo storico capace di testimoniare il periodo della dominazione austriaca a Milano, è un esempio di architettura, perché racchiude al suo interno il primo giardino all’inglese della città lombarda. Si tratta del Giardino della Villa Belgiojoso Bonaparte ex Giardino della Villa Comunale “contenuto” all’interno della villa Reale di Milano nei pressi di Palestro. La…

Viaggio nella Goccia, alla scoperta dei gasometri di Bovisa

L’unico rumore è quello dei treni che si fermano alla stazione di Villapizzone. Poi c’è solo silenzio. Anche il cinguettio degli uccelli è debole, quasi a voler creare un’atmosfera rarefatta in cui il tempo è bloccato. Del rumore del vecchio impianto di gas non è rimasto nulla, solo strutture abbandonate e gli scheletri dei gasometri…

Le scuderie de Montel, ecco il gioiello liberty abbandonato al degrado

Dell’atmosfera di Bella Epoque non è rimasto nulla. Così come è svanita la suggestione di quella Milano d’inizio Novecento fatta di architettura liberty. Solo muri e tetti pericolanti che oramai anche il più costoso dei piani di riqualificazione farebbe molta fatica a far tornare agli antichi fasti. Una sola cosa in mezzo a quel mucchio…

L’ex ospedale Bassi, oltre il muro di cinta del sanatorio

Laggiù ci portavano gli infetti: malati di vaiolo, colera, tifo e anche meningite. Alla fine dell’800 Dergano, quartiere milanese a Nord del cimitero Monumentale, era un borgo di case e cascinali decisamente fuori mano rispetto al centro. Laggiù c’erano solo campi di frumento, rogge e allevamenti di animali. Il posto ideale insomma in cui aprire…

La seconda vita di Quarto Oggiaro, laboratorio sociale a cielo aperto

Non chiamatelo Bronx. Né Banlieu. Perché Quarto Oggiaro, il quartiere nord di Milano sta vivendo un momento di riscatto. Sociale. Sì, perché da rione di micro criminalità è diventato un laboratorio sociale a cielo aperto, grazie all’impegno dei cittadini e delle associazioni che hanno deciso di avviare un percorso di legalità tra le strade dei…

E Milano…

Poi un giorno la mia opinione è cambiata. Grazie agli scambi culturali continui, ai confronti tra persone diverse. E oggi dopo un anno e una vita dico che amo Milano. È una città che sorprende passo dopo passo, un centro che riesce a inglobare nella movida e nelle manifestazioni. E se la città è abitata…