E Milano…

Poi un giorno la mia opinione è cambiata. Grazie agli scambi culturali continui, ai confronti tra persone diverse. E oggi dopo un anno e una vita dico che amo Milano. È una città che sorprende passo dopo passo, un centro che riesce a inglobare nella movida e nelle manifestazioni. E se la città è abitata…

Storie di azalee e di mamme…

Anche quest’anno comprerò un’azalea. Lo farò più tardi. Ormai è una piccola tradizione che ho da circa 4 anni. Idea nata da mia sorella e mio fratello che 4 feste della mamma fa mi hanno chiesto di comprare la pianta. Lo farò anche quest’anno, anche se sono a Milano. È come se l’azalea fosse la…

E la vita virtuale…

Viviamo in un mondo in cui passiamo più tempo a contare i like ricevuti su Facebook piuttosto che passare del tempo con gli amici reali a prendere un caffè o bere una birra. Se Humphrey Bogart fosse ancora vivo esclamerebbe “è la tecnologia, bellezza”. Parafrasando la frese del film L’ultima minaccia di Richard Brooks. Ebbene…

E i ricordi….

E poi mentre metto su la macchinetta del caffè i ricordi arrivano come una tempesta caotica e violenta. L’aroma del caffè alle 6 di mattina mi riporta indietro di anni, quando preparavo la macchinetta per studiare tutta la notte, per reggere fino alle 3 davanti a parole e pagine di libri. Oppure mi riporta alle…

E la musica della mia vita…

Fin da quando ero bambina la musica ha attraversato la mia vita. Un specie di droga fatta di note, in fila sul pentagramma degli episodi che hanno segnato la mia vita. Dal rock alla musica classica, passando al pop e all’heavy metal. Ho sempre masticato musica, grazie al mangiacassette che mia madre ci aveva regalato….

E i bagagli…

È difficile non essere perseguitati dal proprio passato. Perché è composto da piccoli pezzi di mosaico che compongono la nostra storia. Il puzzle che diventa ciò che ci da forma, quello che ci guida. E la nostra storia, che voi la chiamiate  passato, o bagaglio personale,  torna sempre a galla. Perché per quanto ci impegniamo…